Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Caf e studi, 730 meno rischioso

Decreto semplificazioni. Tra gli emendamenti al testo che hanno avuto il via libera del Governo troviamo lo stop alla responsabilità solidale di Caf e professionisti sulle maggiori imposte del contribuente in caso di errori sul 730.  Per effetto della modifica proposta dovrebbe tornare applicabile la disciplina ordinaria, regolata dall’articolo 1176 c.c. in materia di diligenza professionale. Vengono dimezzate le sanzioni per i casi in cui l’infedeltà del professionista riguarda la certificazione tributaria ex art. 36, Dlgs 241/97. Le sanzioni passano dall’attuale forchetta 516-5.165 euro a un intervallo tra 258 e 2.582 euro. Eliminati i vincoli dimensionali minimi per esercitare l’attività di assistenza fiscale. Sparisce il vincolo di dover trasmettere almeno l’1% delle dichiarazioni elaborate da tutti i Caf per ogni anno fiscale. Cambiano le sanzioni per Caf e professionisti in caso di visto di conformità infedele o asseverazioni non corrette della dichiarazione.


questo articolo di trova a pagina 27