Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Cantiere riforma, basta benefici spot il paradigma è il Family act

Da ieri è in vigore il decreto legge 79/2021 che ridisegna il welfare ed introduce l’assegno unico universale come misura ponte in attesa che dal prossimo 1°gennaio diventi operativo il Family act. Il decreto interessa le famiglie che non percepiscono assegni al nucleo familiare con Isee non superiore a 50 mila euro. L’importo sarà fisso con un massimo di 217,8 euro al mese per ciascun figlio per le famiglie con Isee fino a 7 mila euro e almeno tre figli. Il beneficio interessa disoccupati e lavoratori autonomi, finora esclusi. Da gennaio saranno estesi ai lavoratori dipendenti che avranno diritto ad un adeguamento dell’Anf. Ma non è tutto perché si discute sulla riforma dell’Irpef, per recuperare la progressività e l’equità del prelievo. È necessario, pure, riscrivere le tax expenditures. L’ultimo rapporto della Camera evidenzia che le spese fiscali complessive ammontano a 68 miliardi di euro e che da 444 del 2016 sono arrivate oggi a 602.


questo articolo di trova a pagina 30