Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Cdp in campo per anticipare liquidità alle medie imprese

La Cassa depositi e prestiti scende in campo per anticipare gli effetti delle misure adottate con il decreto ‘Cura Italia’ che tardano a divenire operative per i necessari decreti attuativi. Nel cda del 2 aprile verranno approvate misure per consentire l’erogazione diretta di finanziamenti alle imprese anche di media dimensione. Oggi la società può dare prestiti alle imprese con merito di credito adeguato, ma solo per importi superiori a 25 milioni di euro. L’operazione allo studio prevede di abbassare quella soglia a prestiti di dimensioni minori per ampliare la platea dei soggetti finanziabili e fornire liquidità al tessuto imprenditoriale. Nel frattempo Cdp lavora con il Mef sul decreto attuativo che introduce il meccanismo di riassicurazione: esso fa perno su uno stanziamento di 500 milioni, lo Stato fornisce una garanzia a Cdp che a sua volta garantisce le banche a favore di imprese, medie e grandi, con un effetto leva fino a 10 miliardi. Il decreto è ancora in fase di redazione.


questo articolo di trova a pagina 8