Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Condono entro il 31 ottobre per 2,5 milioni di contribuenti

Il Ministero dell’Economia ha appena firmato il decreto che rende operativa la sanatoria prevista dal decreto legge Sostegni. Gli interessati, circa 2,5 milioni di italiani, dovranno attendere il 31 ottobre per vedersi cancellare i debiti con Erario, Inps o altri enti. Proprio alla data del 31 ottobre l’agente pubblico della riscossione procederà alla cancellazione dei ruoli che gli sono stati affidati dal 1°gennaio 2000 al 31 dicembre 2010 di importo fino a 5 mila euro. Le cartelle interessate dovrebbero ammontare a 16 milioni. Come prevede il decreto saranno fuori dal condono i contribuenti con un imponibile superiore a 30 mila euro. L’Agenzia delle Entrate, sulla base delle informazioni contenute nelle dichiarazioni e certificazioni uniche, comunicherà entro il 30 settembre a Riscossione i codici fiscali dei contribuenti esclusi perché oltre lo sbarramento dei 30 mila euro. Da questo incrocio dei dati potrà trovare conferma la stima originaria della Ragioneria pari all’83% della platea dei debitori potenzialmente interessati. (Ved. anche Italia Oggi: ‘Cancellazione cartelle fai da te’ – pag. 25)


questo articolo di trova a pagina 5