Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Debiti, accantonamenti fai-da-te

La riformulazione degli emendamenti al decreto Milleproroghe operata in Commissione alla Camera conferma che non ci sarà il rinvio dell’obbligo di accantonare il fondo garanzia debiti commerciali. Resta, pertanto, la misura a carico degli enti che non hanno ridotto il proprio debito o che pagano in ritardo le fatture, a meno che non riescano a dimostrare di essere in regola sulla base delle risultanze dei propri sistemi contabili. Chi si aspettava una proroga è rimasto deluso: il correttivo si limita, infatti, a riscrivere il comma 861 della legge 145/2018 aggiungendovi un ultimo periodo il quale stabilisce che limitatamente al 2021, le amministrazioni pubbliche, qualora riscontrino, dalle proprie registrazioni, pagamenti di fatture commerciali non comunicati alla Piattaforma elettronica possono elaborare gli indicatori di ritardo annuale dei pagamenti sulla base dei propri dati, includendovi anche i pagamenti non comunicati.


questo articolo di trova a pagina 27