Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Pace fiscale, entro ottobre le lettere con i conteggi

Chi, entro lo scorso 30 aprile, ha presentato istanza per aderire alla rottamazione o al saldo e stralcio, riceverà la risposta entro il 31 ottobre prossimo. Se, invece, il contribuente ha presentato domanda per la rottamazione ter indicando cartelle diverse da quelle specificate nel saldo e stralcio, la Riscossione avrà già inviato, entro il 30 giugno 2019, o invierà in questi giorni, anche se dopo la scadenza, la comunicazione delle somme da pagare per la rottamazione ter, il cui termine per il primo o unico pagamento scade il 31 luglio 2019. Per le istanze relative al saldo e stralcio, presentate entro il 30 aprile 2019, l’agente della Riscossione ha tempo fino al 31 ottobre 2019 per comunicare l’ammontare del quantum dovuto ed, eventualmente, la mancanza dei requisiti per il riconoscimento di grave difficoltà economica. Nella comunicazione che nega l’accesso ai benefici del saldo e stralcio l’agente avverte che i debiti inseriti nella dichiarazione, se possono rientrare nella rottamazione ter, sono automaticamente inclusi della terza rottamazione. Il servizio ContiTu consente di pagare solo alcune delle cartelle comunicate.


questo articolo di trova a pagina 28