Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Embraco, salvi i 430 posti di lavoro Produrrà robot

Si conclude positivamente la vicenda Embraco. Ieri il ministro per lo sviluppo economico, Carlo Calenda ha annunciato che tutti i posti di lavoro sono salvi. I 430 dipendenti in esubero saranno riassorbiti nelle due nuove aziende che hanno presentato i piani di reindustrializzazione dello stabilimento: la israelo-cinese Ventures Production che dal 2020 produrrà sistemi di depurazione e robot, e la Astelav di Vinovo che rigenera elettrodomestici usati. Applausi dai sindacati. (Ved. Anche Il Sole 24 Ore: ‘Riciclo, energia e robot La nuova Embraco è con la green economy’ – pag. 12)


questo articolo di trova a pagina 34