Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Lucro cessante riducibile al minimo

Il risarcimento del danno spettante al lavoratore in caso di licenziamento ingiustificato costituisce una presunzione di lucro cessante che ammette la prova contraria. Ad affermarlo la Corte di cassazione con la sentenza n. 30677/2018. Il datore di lavoro ha dunque la possibilità di vincere tale presunzione provando la mancanza di colpa e limitando in questo modo il risarcimento del danno alla misura minima di 5 mensilità.


questo articolo di trova a pagina 31