Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Organo di controllo interno, più tempo alle aziende

Confindustria in audizione alla Camera formula le sue sollecitazioni sulla riforma della Legge fallimentare. Secondo le stime di Banca d’Italia sono almeno 140mila le Srl chiamate a dotarsi di un organo interno di controllo (sindaco o revisore). In virtù dell’aggiornamento dei valori riportati nell’articolo 2435-bis del Codice civile, sono tenute all’obbligo di nomina dell’organo di controllo le imprese che superino, per due esercizi consecutivi, uno dei tre parametri previsti. Viale dell’Astronomia chiede un anno di tempo per consentire alle aziende di adeguarsi ai nuovi obblighi in materia di sindaco o revisore. Confidustria ha espresso la propria contrarietà a qualsiasi ipotesi di reintroduzione del silenzio-assenzo nei concordati e per un abbassamento delle soglie che faranno scattare il vincolo di segnalazione della crisi d’impresa da parte di Inps e Fisco.


questo articolo di trova a pagina 31