Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

A Cig e sostegni 22miliardi, ma è già allarme risorse

Oramai è chiaro che la copertura fino ad ottobre della cassa integrazione non basterà. Tra i ritocchi al decreto Rilancio figura, in primis, la richiesta di prolungare la cassa integrazione a tutto dicembre. Il problema è sempre quello delle coperture. Il ‘Cura Italia’ ha destinato agli ammortizzatori sociali e alle altre misure di sostegno salariale circa 22 miliardi, 7,4 dei quali di contribuzioni figurativa: 5,3 miliardi dal decreto di due mesi fa e 16,4 dal decreto Rilancio. L’Ufficio parlamentare di Bilancio ha tuttavia lanciato l’allarme che le risorse non basteranno. Il problema è rappresentato dalla Cassa in deroga. La relazione tecnica del decreto Rilancio fa riferimento all’ipotesi di una durata media di 9 settimane, senza considerare l’allungamento reso possibile dal decreto. Se tutti i lavoratori con Cig in deroga per l’emergenza Covid ricevessero il trattamento al 75% per tutte le 18 settimane oggi possibili, ossia il doppio di quanto ipotizzato nella Relazione tecnica, il maggiore onere non sarebbe di 4,9 miliardi ma di oltre 7,3.


questo articolo di trova a pagina 7