Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Affitti brevi a doppia crescita sugli hotel ma la banca dati fiscale resta sulla carta

Nel 2018, dice l’Istat, la crescita dei turisti nelle strutture extralberghiere ha doppiato quella degli hotel (+6,5% contro +3,2%). Tuttavia è ancora sulla carta la banca dati unica nazionale che serve a monitorare il settore. Si attende ancora il decreto attuativo. E non c’è traccia neppure del provvedimento per regolare il flusso di dati dal portale AlloggiatiWeb all’Agenzia delle Entrate per i controlli antievasione fiscale. Il ritardo della banca dati dipende anche dal cambio di Governo. Il suo arrivo potrebbe snellire gli adempimenti burocratici che tra quelli nazionali e locali pesano sulle strutture. Sul fronte del contenzioso condominiale un aiuto ai locatori potrebbe arrivare con la pubblicazione, dopodomani, del contratto-tipo. Un modello che suggerisce al locatore un set di regole pratiche per l’inquilino. Il boom dell’hospitality va di pari passo con la crescita delle società specializzate e attira investitori. Anche gli operatori professionali dell’affitto breve si lamentano della concorrenza selvaggia.


questo articolo di trova a pagina 5