Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Agricoltori in esonero Iva, rate entro il 30 del mese

La Dre della Puglia risponde a un’istanza di interpello dei produttori agricoli in regime di esonero dagli adempimenti Iva. Il pagamento dei saldi e del primo acconto delle imposte determinati dal contribuente in sede di dichiarazioni fiscali può avvenire anche in forma rateale nelle modalità previste dall’art. 20 del Dlgs 241/97. I titolari di partita Iva devono effettuare i pagamenti delle rate successive alla prima entro il 16 di ciascun mese. In caso di non titolarità di partita Iva, invece, il termine dei versamenti rateali scade l’ultimo giorno di ogni mese. La dilazione, ad ogni modo, deve concludersi entro il mese di novembre dell’anno di presentazione della dichiarazione. Gli esercenti attività agricola, in regime di esonero dagli adempimenti Iva, benché in possesso di partita Iva, fiscalmente vengono considerati alla stregua di persone fisiche non titolari di posizione Iva. Questi contribuenti hanno la possibilità di optare per la presentazione del modello 730 anziché il modello Redditi.


questo articolo di trova a pagina 29