Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Alberghi e pensioni esonerate dalla prima rata Imu

La legge 178/2020 conferma, seppur in parte, la disciplina di favore dettata dalla normativa emergenziale in materia di Imu. Le attività turistiche (alberghi e pensioni) sono esonerate dal versamento della prima rata Imu 2021. Questa misura si aggiunge all’esenzione già disposta dal decreto Agosto per gli anni 2021 e 2022 con riferimento a cinema e teatri. Tra gli immobili esenti oltre ad alberghi e pensioni figurano agriturismi, villaggi turistici, ostelli della gioventù, rifugi di montagna, colonie marine e montane, affittacamere per brevi soggiorni e appartamenti per vacanze. Nell’elenco anche stabilimenti balneari, bed and breakfast, residence e campeggi. Con l’eccezione degli immobili di cui alle lettere a) e c), per tutte le altre ipotesi l’esonero deve rispettare la regola per cui il gestore deve coincidere con il soggetto passivo del tributo.


questo articolo di trova a pagina 23