Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Alla fondazione holding si applica il regime fiscale delle imprese

Con la risposta n. 187 all’interpello di una fondazione l’Agenzia delle Entrate ieri ha affermato che gli apporti al fondo di dotazione e le erogazioni liberali seguono la fiscalità degli enti profit, se la fondazione svolge attività commerciale. Nel caso esaminato la fondazione persegue gli scopi istituzionali mediante un’attività di holding. Ciò significa che ai fini impositivi essa assume la veste di una qualsiasi società commerciale. L’Agenzia ha escluso l’imponibilità degli apporti al fondo di dotazione dell’ente, sia con riguardo a quelli effettuati in sede di costituzione che in momenti successivi. Le Entrate hanno inoltre escluso l’applicazione dei limiti di deducibilità previsti dal Tuir in relazione agli oneri di utilità sociale, con deducibilità integrale in presenza di un sinallagma e dell’inerenza con l’attività esercitata. Riconosciuta, infine, la detrazione Iva in capo alla fondazione per gli acquisti inerenti all’attività commerciale. (Ved. anche Italia Oggi: ‘Erogazioni liberali leggere’ – pag. 42)


questo articolo di trova a pagina 26