Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Alle società sanzioni fino a un milione per la responsabilità da reati tributari

Con la conversione in legge del decreto fiscale è in vigore la responsabilità amministrativa delle società per i reati tributari più gravi. Per evitare ulteriori sanzioni in presenza di delitti fiscali sarà necessario predisporre i modelli organizzativi di prevenzione specifici per questi illeciti. Le imprese che hanno già predisposto tali modelli dovranno invece aggiornarli estendendo le procedure preventive anche a questi nuovi delitti. Nel novero degli illeciti rilevanti ai fini del Dlgs 231 entrano le fattispecie più gravi alle quali si aggiungono le sanzioni interdittive del divieto di contrattare con la Pa e l’esclusione da agevolazioni, finanziamenti, contributi o sussidi e l’eventuale revoca di quelli già concessi. Alla condanna della persona fisica per il reato tributario segue automaticamente la sanzione amministrativa nei confronti della società a meno che non si riesca a dimostrare l’adozione di tutti gli accorgimenti necessari preventivi per evitare l’illecito.


questo articolo di trova a pagina 22