Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Anche le app per pagamenti in mobilità nella partita del cashback di Natale

Per partecipare alla partita del cashback di Natale sarà necessario registrarsi all’App Io o avvalersi dei sistemi messi a disposizione da un issuer convenzionato. Si dovrà indicare il proprio codice fiscale e gli estremi identificativi di uno o più strumenti di pagamento elettronici che vengono di solito utilizzati per fare gli acquisti, oltre all’Iban su cui si riceverà il rimborso. Rimborso che appunto maturerà per ogni acquisto con carta, bancomat o app cellulare presso gli esercenti. Sono esclusi gli acquisti online. A regime il cashback scatterà dal 1°gennaio. Per ciascun semestre serviranno almeno 50 transazioni. Ciò consentirà di maturare un rimborso pari al 10% dell’importo di ogni transazione con un tetto massimo di 150 euro. Il rimborso complessivamente erogato nel semestre non può superare 1.500 euro. Nel frattempo dall’8 al 31 dicembre scatterà la fase sperimentale che dà diritto ad un rimborso del 10% con un numero minimo di transazioni pari a 10. Intatti gli altri requisiti.


questo articolo di trova a pagina 31