Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Bis di incentivi sul fotovoltaico: sì al recupero in contenzioso

Con la sentenza n. 55 depositata lo scorso 17 settembre la Ctr del Trentino Alto Adige ha affermato che è sempre ammessa la correzione in contenzioso della dichiarazione fiscale già inviata. Fa eccezione, tuttavia, il caso in cui la concessione di un beneficio sia subordinata a una precisa ‘manifestazione di volontà’ da compiersi in dichiarazione e sia previsto un termine di decadenza. Nel caso analizzato una società realizzava nel 2010 un impianto fotovoltaico, per il quale aveva ottenuto la tariffa incentivante. Decideva di non usufruire in dichiarazione dell’agevolazione Tremonti ambiente. Successivamente poiché la dichiarazione relativa al 2010 non era più correggibile recuperava l’agevolazione riliquidando la dichiarazione 2010 e con la dichiarazione integrativa per il 2012 interveniva sugli errori contabili. Le Entrate disconoscevano la correzione ed emettevano due cartelle di pagamento per il 2013 e il 2014. La società le impugnava. In appello il collegio ha dato via libera al recupero.


questo articolo di trova a pagina 22