Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Bonus affitti esteso alle attività avviate nel 2019

La commissione Bilancio della Camera, ieri, ha approvato due importanti novità sul decreto Rilancio e, in particolare, sul titolo II del testo, relativo alle imprese. Il credito d’imposta sugli affitti si applicherà anche alle imprese che hanno avviato l’attività nel 2019. Inoltre, gli interventi di Cassa depositi e prestiti con il Fondo ‘Patrimonio destinato’ dovranno essere allineati al Piano di riforma e sottoposti alle Camere. Dunque, anche le attività produttive avviate nel 2019 potranno accedere al credito d’imposta sugli affitti senza essere vincolate alla diminuzione del fatturato/corrispettivi di almeno il 50% registrata nei mesi di marzo, aprile e maggio del 2020 rispetto agli stessi mesi del 2019. Un altro emendamento, sempre approvato ieri, estende il bonus affitti anche alle imprese del commercio al dettaglio con ricavi superiori a 5 milioni di euro. Il bonus passa, però, dal 60% al 20% e al 10% per gli affitti di azienda. Novità anche per la capitalizzazione delle imprese. Le aziende in concordato preventivo di continuità con omologa già emessa possono accedere ai crediti d’imposta per gli aumenti di capitale. (Ved. anche Italia Oggi: ‘Credito d’imposta sugli affitti per le imprese over 5 mln’ – pag. 29)


questo articolo di trova a pagina 5