Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Debito, pressing della Ue su Roma Tria: ‘Non serve una manovra’

L’orientamento maggioritario nell’Eurogruppo dei 19 ministri finanziari della zona euro è improntato al dialogo con il governo italiano, purché vengano garantiti obiettivi di risanamento finanziario credibili. A svolgere il ruolo di mediatore, come fu anche lo scorso anno, il presidente dell’Eurogruppo, Mario Centeno. I Paesi del Nord spingono per impegni di bilancio stringenti. Il ministro dell’Economia Giovanni Tria ha rassicurato sugli obiettivi. Le trattative sono solo all’inizio e termineranno l’8-9 luglio in occasione dell’Eurogruppo/Ecofin. L’Italia è chiamata a rispettare gli impegni presi perché questo dà la credibilità – ha detto Centeno. Oggi si terrà un bilaterale tra il ministro Tria e il commissario Ue Moscovici. Il responsabile di via XX Settembre è convinto che non sono necessarie misure correttive e che si arriverà ai livelli di deficit previsti. Dimostreremo – ha aggiunto – che raggiungeremo quegli obiettivi che ci mettono in posizione di sicurezza.


questo articolo di trova a pagina 8