Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Fisco, prescrizione più lunga per rallentare cartelle e avvisi

Per fermare 50 milioni di invii tra cartelle ed avvisi il ministero dell’Economia sta studiando un provvedimento che possa allungare i termini di prescrizione e dare così tempo all’Agenzia delle Entrate di diluire gli inoltri. La misura dovrebbe entrare nel nuovo decreto Ristori (il quinto) che potrebbe essere accompagnato da una nuova rottamazione o dal saldo e stralcio. Prima del via libera al decreto serve, però, il nuovo scostamento di bilancio per almeno 24-25 miliardi di euro, cifra che potrebbe salire anche a 30 miliardi. Anche perché nel testo potrebbero entrare anche i tagli contributivi ai professionisti e, forse, l’anno bianco contributivo voluto dal ministro del Lavoro Catalfo, oltre ai 5 miliardi di rifinanziamento della Cig e ai nuovi aiuti per gli enti locali.


questo articolo di trova a pagina 3