Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Imposta sul Tfr entro il 16/12

Il 16 dicembre scade il termine per pagare l’acconto dell’imposta sostitutiva dell’Irpef dovuta sulle rivalutazioni del Tfr accantonato al 31 dicembre 2018. La scadenza interessa solo i datori di lavoro che siano anche sostituti d’imposta e che, in quanto tali, sono tenuti all’adempimento del versamento dell’imposta per conto dei dipendenti. Per determinare l’acconto dell’imposta sostitutiva il datore ha a disposizione due criteri di calcolo: il metodo storico, in base al quale l’acconto è calcolato sul 90% delle rivalutazioni maturate nell’anno solare precedente e il metodo previsionale, nel quale l’acconto può essere determinato presuntivamente avendo riguardo al 90% delle rivalutazioni che maturano nello stesso anno per il quale si versa l’acconto. Per l’anno in corso il versamento in saldo della tassazione delle rivalutazioni del Tfr verrà assolto entro il 17 febbraio 2020.


questo articolo di trova a pagina 17