Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Lagarde spinge sul Recovery fund Ma Merkel avvisa: restano i veti

Davanti alla commissione Econ del Parlamento europeo la presidente della Bce, Christine Lagarde esorta affinché Bilancio Ue e Recovery fund diventino presto operativi. Sulla stessa linea anche la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen e il presidente del Consiglio europeo Charles Michel. Al primo punto il bilancio Ue 2021-2027 e la condizionalità sullo Stato di diritto, rifiutata da Ungheria e Polonia che hanno bloccato il budget ponendo il veto. La cancelliera tedesca Angela Merkel ha spiegato che ‘restano i veti, questo significa che non possiamo inviare la proposta al Parlamento Ue’ e ‘dobbiamo continuare a lavorare e sondare tutte le opzioni possibili’. Anche la Slovenia ha sostenuto le obiezioni di Budapest e Varsavia, ma non ha posto il veto. Berlino proseguirà il negoziato. I leader si rivedranno al Consiglio europeo del 10-11 dicembre. Lagarde ha assicurato che la Bce ricalibrerà i suoi strumenti per l’emergenza in atto. (Ved. anche Il Sole 24 Ore: ‘Il vertice non sblocca lo stallo, resta il veto su budget e Recovery fund’ – pag. 8)


questo articolo di trova a pagina 37