Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Minimi, fatture più semplici

Ieri, presso l’Agenzia delle Entrate, si è tenuto il Forum nazionale sulla fatturazione elettronica. Durante l’incontro l’Amministrazione ha confermato la possibilità per minimi e forfetari di evitare la conservazione a norma delle fatture elettroniche ricevute, ma non nel caso in cui il minimo o forfettario fornisca codice destinatario o Pec al fornitore per il periodo transitorio disapplicazione delle sanzioni per lievi ritardi, sia per i mensili che per i trimestrali. Chiarimenti ai tempi supplementari per autofatture e investimenti contabili. Doppia ipotesi per la gestione dell’asincronia tra emissione e momento di effettuazione dell’operazione. Per le operazioni dall’estero non opera la fatturazione elettronica ma l’esterometro. Per le operazioni in reverse charge interno una modalità alternativa all’integrazione può essere quella di far generare al cessionario/committente un altro documento in formato ‘XML’ che contenga i riferimenti della fattura ricevuta e i dati per l’integrazione. La soluzione appare complessa.


questo articolo di trova a pagina 39