Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Non profit, controlli sull’utile distribuito

Distribuzione indiretta di utili e possibile perdita della qualifica di ente non commerciale. Su questi aspetti si concentrano le maggiori attenzioni del fisco nel caso dei controlli rivolti agli enti non profit, con particolare riferimento alla ricerca delle condotte che integrano una illegittima distribuzione di utili. Con la riforma del Terzo settore è vietata la distribuzione anche indiretta di utili e avanzi di gestione a soggetti che hanno rapporti con l’ente. Agli Ets è vietata la cessione di beni/prestazione di servizi a condizioni più favorevole a favore di determinati soggetti, slavo che tali operazioni non costituiscano l’oggetto dell’attività istituzionale. Vietata anche la corresponsione ai lavoratori di compensi oltre il 40% rispetto a quello previsto dai contratti collettivi, con una soglia che viene elevata rispetto a quella prevista per le Onlus (20%).


questo articolo di trova a pagina 30