Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Notifiche degli atti dal 2021

La notifica degli atti con i quali il Fisco richiederà le somme dovute e non versate ripartirà nel 2021. Ciò sia in relazione alle cartelle esattoriali che agli avvisi di accertamento. Il 30 novembre prossimo, invece, ripartono gli obblighi di pagamento delle cartelle già notificate mentre nessuna sospensione ulteriore è prevista per i c.d. avvisi bonari anche questi notificati. Si può così riassumere il quadro delle norme contenute nel decreto Rilancio e nel decreto Agosto con riferimento al tema dei versamenti delle somme dovute in base ad atti emessi dall’Amministrazione finanziaria. La vera distinzione, dunque, risiede nelle ipotesi in cui l’atto sia già stato notificato ed il pagamento di fatto dovuto ed in corso nel mese di marzo rispetto agli atti che, seppur in scadenza nel 2020, devono ancora essere notificati. A seguito dell’art. 99 del decreto Agosto tutte le somme dovute sino al 15 ottobre 2020 devono essere saldate entro il prossimo 30 novembre.


questo articolo di trova a pagina 26