Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Pace fiscale, dalle liti incassi record Prima rata a 463 milioni, attesi 4 miliardi

Dalla sanatoria delle liti pendenti è in arrivo un extragettito. Alla fine del piano dei pagamenti spalmati in 20 rate trimestrali su tre anni potrebbero arrivare 4 miliardi di euro per l’Erario, anziché i 500 milioni previsti. Questo se a fine 2019 si arrivasse a 800 milioni di incassi. Proiezioni e prospettive legittimate dai dati dei versamenti della prima o unica rata in scadenza lo scorso 31 maggio. Finora, sono stati incassati 463 milioni di euro, rispetto ai 78 previsti, ha detto il sottosegretario al Mef, Massimo Bitonci. E’ un andamento sei volte superiore alle attese. Nello specifico, 118 milioni di euro rispetto ai 24 previsti riguardano la definizione delle controversie tributarie su Iva e relativi interessi mentre 344 milioni di euro rispetto ai 54 previsti per la definizione delle controversie relative ad altri tributi erariali. Il trend positivo spinge a riaprire la sanatoria già dal prossimo autunno con la pace fiscale 2. Anzi, è allo studio l’ipotesi di rendere strutturale la sanatoria.


questo articolo di trova a pagina 9