Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Risolta la donazione, Fisco prima casa

L’Agenzia delle Entrate, nella risposta a interpello 158/2020, ha affermato che non è pregiudicata l’agevolazione ‘prima casa’ se, dopo l’acquisto effettuato con il beneficio fiscale, l’acquirente risolve, per mutuo consenso, una precedente donazione con la quale si era reso impossidente e, quindi, aveva conseguito il presupposto per ottenere la tassazione agevolata della compravendita. La questione oggetto di interpello è quella del ‘mutuo consenso risolutivo’, vale a dire il negozio con il quale si risolve un contratto precedentemente stipulato. In particolare, il problema è quello di capire quali sono gli effetti che derivano dal negozio risolutivo: se, cioè, esso abbia, o meno, una efficacia retroattiva. Le Entrate hanno risposto affermativamente.


questo articolo di trova a pagina 28