Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Ristori, scialuppa da 8 miliardi con scostamento senza deficit

Per portare nuovi aiuti all’economia colpita dalle misure anti-Covid i provvedimenti che viaggeranno in parallelo con la legge di Bilancio sono rappresentate da due scostamenti e tre decreti. Oggi il Governo dovrebbe dare il via libera alla nuova richiesta di scostamento al Parlamento per 6,5 miliardi e a un terzo decreto Ristori con 1,3 miliardi ricavati dai fondi ancora non spesi nei precedenti interventi anticrisi. Lo scostamento, però, non produrrebbe nuovo deficit che resterebbe entro il 10,8%. Sembra un ossimoro uno scostamento senza deficit, ma in questo caso non è così: la richiesta al Parlamento servirebbe, infatti, a liberare l’utilizzo delle entrate maggiori del previsto portate in dote dal rimbalzo del terzo trimestre e calcolate dal Mef in 6,5 miliardi. Senza il via libera parlamentare queste risorse rimarrebbero bloccate nei saldi di finanza pubblica fino a fine anno. E si sarebbero potute usare solo nel 2021, una volta messe a consuntivo. Un pacchetto di 8 miliardi dovrebbe essere usato subito.


questo articolo di trova a pagina 2