Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Rottamazione ruoli, mezzo flop

Dalla Rendiconto generale dello Stato 2019 della Corte dei conti emerge che la rottamazione dei ruoli è stata un mezzo flop. Più del 50% del dovuto per le varie tipologie di sanatorie dei debiti esattoriali risulta infatti omesso. La circostanza, che alcune definizioni agevolate, come la rottamazione-ter ed il saldo e stralcio, siano ancora aperte, non cambia la sostanza dei fatti perché anche queste ultime evidenziano percentuali di insolvenza già molto elevate. I dati contenuti nella relazione annuale evidenziano un quadro non certo incoraggiante, tenuto conto del fatto che tali sanatorie consentivano ai contribuenti di abbattere totalmente l’importo di sanzioni, interessi e compensi di riscossione. Per la rottamazione dei ruoli, a fronte di incassi previsti per 17,7 miliardi di euro, i mancati versamenti sono risultati pari al 54% del totale. Non è andata meglio per la rottamazione-bis che ha fatto registrare omessi versamenti per il 65% degli importi attesi. Per la rottamazione-ter ed il saldo e stralcio i mancati versamenti sono rispettivamente del 56 e 42%.


questo articolo di trova a pagina 29