Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Sequestrabile il trust simulato

Con l’ordinanza n. 25991, depositata ieri, la Corte di cassazione ha affermato che è legittimo il sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente sui beni del trust se anche solo attraverso un ragionamento presuntivo si può dedurre che l’indagato abbia solo simulato il trasferimento dei beni. I giudici di piazza Cavour hanno rilevato che il trust non può considerarsi ‘persona estranea’ al reato, perché manca alla radice la netta distinzione tra i patrimoni dell’ente rispetto alla sfera delle disponibilità del conferente. Nel caso specifico, dall’analisi dei fatti e degli atti, emergeva che effettivamente l’indagato aveva delle dirette interessenze. La Corte ha concluso affermando la legittimità del sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente di beni conferiti in un trust dall’indagato quando sussistono elementi presuntivi tali da far ritenere il trust simulato.


questo articolo di trova a pagina 28