Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Sì dei giudici al recupero tardivo dei benefici del Quarto conto energia

Le Commissioni tributarie non condividono le conclusioni raggiunte dal Gse e dall’Agenzia delle Entrate in merito al recupero dei benefici del Quarto conto energia non fruiti nel 2011. Il risparmio fiscale ottenuto con l’agevolazione ‘Tremonti-ambiente’ è compatibile con la tariffa incentivante del Quarto conto energia e per il suo recupero (se non richiesto nella dichiarazione 2011) era possibile presentare una dichiarazione integrativa nel 2015. Con la decisione 173/19/2020 la Ctr della Lombardia si esprime a favore del contribuente, ribaltando il verdetto di primo grado. Secondo la Commissione la giurisprudenza sta ritenendo possibile, per fruire dell’agevolazione, tanto la presentazione di una dichiarazione integrativa quanto quella di una istanza di rimborso.


questo articolo di trova a pagina 29