Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Superbonus e abusi edilizi, come gestire le irregolarità

Superbonus. Sarà un duro lavoro quello che attende i tecnici asseveratori che dovranno attestare non solo miglioramenti di classi e dunque di performance energetiche ma anche un riordino del patrimonio edilizio. Perché dovranno impegnarsi sul patrimonio edilizio remoto e su quello recente, sia urbano che di seconde case, in piccoli comuni. Mentre le asseverazioni sui materiali e tecnologie è agevole, più complessa da accertare è la regolarità urbanistica. Inoltre, mentre le sanzioni edilizie sono spesso state tollerate, gli errori sulle procedure per ottenere i bonus hanno sanzioni economiche (fiscali) molto più incisive che spaventano più di un’ordinanza di demolizione. Dunque il fisco fa più paura delle ruspe, perché basta un abuso di piccola entità (superiore al 2%) per generare la perdita del bonus ed il recupero da parte delle agenzie fiscali.


questo articolo di trova a pagina 30