Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Tasse sul lavoro, il governo si divide M5S stoppa Gualtieri

Appena il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha annunciato il via alla trattativa con i sindacati sul cuneo fiscale la viceministra (all’Economia) Laura Castelli lo ha ammonito di fare il punto con i 5 Stelle prima del vertice che dovrebbe tenersi venerdì. I grillini instistono affinché il taglio del costo del lavoro sia inserito in una riforma complessiva che comprenda la rimodulazione delle aliquote Irpef (da 5 a 3) e l’assegno unico per le famiglie. Su questo il governo è concorde ma le cose si complicano quando si scende nel merito delle misure. I 5 Stelle sono contrari all’ipotesi di dover trovare nuove risorse con una stretta sul Reddito di cittadinanza e su Quota 100, oppure rimodulando l’Iva. Le risorse – dicono – vanno trovate insistendo sulla lotta all’evasione e devono servire per ridurre il prelievo non solo sui lavoratori dipendenti ma su tutto il ceto medio, autonomi compresi. Il taglio del cuneo scatterà a luglio, ancora è incerto come. (Ved. anche Il Sole 24 Ore: ‘Taglio del cuneo, Gualtieri convoca i sindacati’ – pag. 2)


questo articolo di trova a pagina 2