Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Troppi negozi per la newco, no dell’Agenzia

Elusione. L’Agenzia delle Entrate, con la risposta n. 242 di ieri, ha chiarito che la cessione di partecipazioni dei vecchi soci finalizzata ad una differente compagine sociale, sfruttando la rivalutazione delle quote e la fusione inversa da Mlbo aggira il recesso tipico, che avrebbe determinato la tassazione, mediante un numero superfluo di negozi giuridici. Nel recesso tipico le somme ricevute dal socio recedente, per la parte eccedente il costo fiscalmente riconosciuto della partecipazione, costituiscono utile, rientrando tra le fattispecie che danno luogo a redditi di capitale. Invece nel recesso ‘atipico’le somme ricevute costituiscono capital gain. Corollario di ciò è che la rideterminazione del valore delle partecipazioni è utilizzabile nel recesso atipico, ma non anche in quello tipico, che configura reddito di capitale. Nulla da dire sui soci uscenti. Per i superstiti, invece, vi è un aggiramento della ritenuta d’imposta del 26% sui redditi di capitale che si avrebbe col recesso tipico.


questo articolo di trova a pagina 20