Rassegna Fiscale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Fiscale

Web tax, Ue in ordine sparso Tregua tra Francia e Stati Uniti

Nel 2019 la Francia ha introdotto una web tax sulle imprese digitali che non è piaciuta a Washington. Secondo gli americani Parigi ha ideato questa imposta solo per tassare le grandi imprese americane. Il presidente Trump ha quindi minacciato ritorsioni commerciali che colpirebbero con nuove tariffe prodotti francesi del valore di 2,4 miliardi di dollari. I presidenti Macron e Trump, nel corso di una conversazione telefonica, si sono detti concordi ad evitare una escalation commerciale e a trovare presto un’intesa. Oggi a Davos si incontreranno il ministro delle finanze francese Le Maire e il segretario al Tesoro Mnuchin. Ieri al Wall Street Journal Mnuchin ha auspicato che Italia e Regno Unito sospendano i loro progetti di imposta digitale. In caso contrario anche su di loro ci sarà il peso dei dazi del presidente Trump. (Ved. anche Italia Oggi: ‘La Francia frena sulla web tax e tratta con gli Usa’ – pag. 32)


questo articolo di trova a pagina 19