Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Bankitalia: 600 mila licenziamenti evitati con le misure anti-pandemia

Le misure varate dal Governo per far fronte all’emergenza sanitaria hanno evitato 600 mila licenziamenti. È quanto emerge nell’analisi della Banca d’Italia firmata da Eliana Viviano che ha valutato le misure di estensione della cassa integrazione, il sostegno alla liquidità delle imprese e il blocco dei licenziamenti. Tutte misure che secondo l’economista di via Nazionale sono in linea con quanto deciso dagli altri Paesi europei. La situazione occupazionale continua a scontare l’emergenza da Covid-19. Ieri l’Inps ha evidenziato un calo delle assunzioni del 35% nei primi otto mesi dell’anno. In diminuzione del 32% le trasformazioni dei contratti da tempo determinato a indeterminato. Frenano del 21% anche le cessazioni dei rapporti di lavoro, grazie al divieto di licenziamento per ragioni economiche esteso al 31 marzo 2021. In condizioni normali in Italia ci sarebbero stati nel 2020 circa 500 mila licenziamenti per motivi economici.


questo articolo di trova a pagina 39