Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Co.co.co responsabili del versamento dei contributi all’Inps

Per la Cassazione (sentenza n. 11430/2021) il principio di automaticità delle prestazioni previdenziali non trova applicazione sui collaboratori coordinati e continuativi iscritti alla gestione separata Inps. Una collaboratrice a progetto aveva instaurato un contenzioso contro l’Inps per ricevere l’indennità di disoccupazione stabilita per i co.co.pro dal Dl 185/2008 poi abrogata dalla riforma Fornero e definitivamente soppiantata dalla Dis-coll del Jobs act. L’Istituto non l’aveva riconosciuta per l’omissione dei contributi in gestione separata da parte della società committente. I giudici di legittimità hanno sostenuto che il titolare dell’obbligazione contributiva nei confronti dell’Inps è il datore di lavoro e nel caso di lavoratore autonomo, come degli imprenditori, l’obbligazione contributiva ricade proprio su di loro. Dunque il lavoratore autonomo (inquadrato come co.co.co.) è l’unico vero titolare dell’obbligazione contributiva.


questo articolo di trova a pagina 32