Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Da provare la colpa di prassi scorrette

La società non risponde di cooperazione nel reato di lesioni gravissime, per la violazione sistematica delle norme sulla sicurezza lavoro, se manca la prova di una prassi contro la legge instaurata nell’azienda. Con la sentenza n. 49775 la Corte di cassazione accoglie il ricorso di una Srl condannata, in entrambi i gradi di giudizio, per aver violato le norme in materia di sicurezza, concorrendo così a determinare un grave incidente. Infortunio del quale era rimasto vittima un autotrasportatore, dipendente di un’altra ditta, rimasto gravemente ustionato dopo essere stato investito dal bitume. I giudici confermano la responsabilità nel reato, comunque prescritto, del delegato per la sicurezza all’interno della società ricorrente, ma negano quella della Srl. L’accusa era di non aver informato le ditte di autotrasporto sui rischi dell’ambiente di lavoro e, in particolare, sulle corrette modalità di carico.


questo articolo di trova a pagina 32