Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Dl intercettazioni, rischio fiducia al Senato

Il Governo è orientato verso un voto di fiducia sulla giustizia per evitare che la riforma delle intercettazioni finisca per affondare. E’ bene ricordare che al Senato la maggioranza ha numeri meno solidi rispetto alla Camera e i voti dei renziani sono determinanti. Proprio a Palazzo Madama è in discussione il decreto legge che dispone una proroga breve della riforma delle intercettazioni. Il testo contiene una serie di modifiche sostanziali. Il provvedimento decade a fine febbraio. La decisione di ieri di considerare ammissibile un emendamento di Forza Italia che bloccava la riforma Bonafede sulla prescrizione ha fatto salire la tensione. Italia viva ha votato con le opposizioni ma la proposta è stata bocciata. Alla Camera i rischi saranno maggiori e se l’emendamento sarà riproposto, per sbloccare la situazione l’Esecutivo sarà costretto a chiedere la fiducia. Ieri il plenum del Csm ha approvato un parere fortemente critico sul decreto.


questo articolo di trova a pagina 8