Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Emersione irregolari, decide la Prefettura

Spetta allo Sportello unico presso la Prefettura la valutazione della sussistenza delle condizioni per il rilascio del permesso di soggiorno al lavoratore extracomunitario licenziato e per il quale era stata inoltrata l’istanza per l’emersione del rapporto di lavoro irregolare ai sensi del decreto legge Rilancio convertito, con modificazioni, nella legge n. 77 del 17 luglio 2020. È quanto si legge nella circolare del ministero dell’Interno operativa dallo scorso 17 novembre emanata d’intesa con il min. Lavoro nella quale si affrontano alcune ricorrenti problematiche fra cui quelle riguardanti l’interruzione o mancata instaurazione del rapporto di lavoro nelle more della procedura o all’atto della convocazione presso lo Sportello Unico, la documentazione idonea alla prova della presenza del lavoratore, la riapertura dei termini in caso di errore di invio dell’istanza, il requisito reddituale del datore di lavoro, la garanzia alloggiativa.


questo articolo di trova a pagina 31