Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Ex liquidatore con mani legate

E’ improponibile il ricorso proposto dall’ex liquidatore di una società estinta. Dopo la riforma del diritto societario del 2003 l’estinzione della società e la cancellazione dal registro delle imprese, prima della notifica dell’avviso di accertamento tributario, determinano il difetto di capacità processuale della stessa e il difetto di rappresentanza dell’ex liquidatore; pertanto, il ricorso proposto da quest’ultimo è improponibile. E’ quanto richiamato dalla Corte di cassazione con l’ordinanza n. 16721/2019 pubblicata lo scorso 21 giugno.


questo articolo di trova a pagina 5