Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Il medico risponde due volte

E’ contrattuale ed extracontrattuale la responsabilità del medico che omette al paziente l’esistenza di possibili pratiche alternative, sebbene abbia svolto l’attività sanitaria in maniera corretta. E’ quanto emerge dalla sentenza n. 29709/2019 della Cassazione civile. La Corte si è pronunciata in merito al ricorso di una coppia che aveva chiamato in causa il ginecologo per vederlo condannare al risarcimento danni derivanti da mancata diagnosi di una grave malformazione cardiaca del feto e per la mancata considerazione degli esiti dei c.d. tri-test, non avendo così consentito alla donna di esercitare il suo diritto all’interruzione volontaria della gravidanza.


questo articolo di trova a pagina 4