Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Insider non retroattivo

Con la sentenza n. 223 di ieri la Corte costituzionale ha dichiarato illegittima la legge comunitaria 2004 nella parte in cui prevede che la confisca per equivalente si applichi, quando il procedimento penale non è stato ancora definito, anche alle violazioni commesse prima dell’entrata in vigore della legge stessa la quale ha penalizzato, trasformandole in illecito amministrativo, le condotte di abuso commesse dagli insider secondari, confermando invece la rilevanza penale solo per le condotte degli insider primari. Secondo la Consulta la depenalizzazione è stata maggiormente afflittiva per gli insider secondari che vanno incontro a più severe sanzioni amministrative pecuniarie, oltre alla confisca del prodotto o del profitto del reato ovvero alla confisca per equivalente. (Ved. anche Il Sole 24 Ore: ‘Stop alla confisca retroattiva se più gravosa’ – pag. 30)


questo articolo di trova a pagina 42