Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Istat: già persi 385mila occupati

In audizione alla commissione Lavoro del Senato, ieri, sono stati analizzati i dati Istat relativi al periodo della quarantena decisa dal Governo per contrastare il contagio da coronavirus. Già sono andati persi 385mila posti di lavoro di cui quasi 46mila non regolari. Il comparto maggiormente colpito è quello dell’alloggio e ristorazione, seguono commercio, trasporti e logistica. A ruota i servizi alla persona. Minore il colpo subito per l’occupazione nelle manifatture e nelle costruzioni. I dati offrono una fotografia sul perimetro occupazionale direttamente e indirettamente legato alle attività non essenziali sospese a causa del lockdown. L’analisi evidenzia che le lavoratrici sono state meno colpite visto che solo un quarto delle donne occupate lavora in settori sospesi. Tuttavia proprio le donne sono le più esposte al contagio visto che in gran parte operano in settori ad alto o medio-alto rischio. Pensiamo al personale impiegato nell’assistenza sociale non residenziale.


questo articolo di trova a pagina 3