Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Lavoro agile verso la svolta tra primi rientri e riforma

Lavoro agile. Il 15 ottobre termina il regime semplificato per l’emergenza che consente ai datori di lavoro di decidere unilateralmente sul ricorso allo smart working. Dal 16 ottobre torna in vigore la legge 81/2017 che prevede l’accordo individuale con il singolo lavoratore, ma il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo intende modificare la legge istitutiva del lavoro agile per dare più spazio a intese collettive. A tal fine ha convocato nella sede di via Veneto i rappresentanti delle associazioni datoriali e dei sindacati. Tra i temi in discussione il diritto alla disconnessione per conciliare i tempi di vita e lavoro, soprattutto per le lavoratrici. Allo studio la possibilità di fissare a livello di contratto nazionale quote percentuali di ricorso allo smart working, in linea con quanto fatto dal ministro della Pa, Fabiana Dadone, che ha indicato come obiettivo di avere il 50% del personale coinvolto nel lavoro da remoto.


questo articolo di trova a pagina 17