Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Pene fino a 16 anni a tutela dei medici

La Camera ieri ha approvato all’unanimità il disegno di legge contro le aggressioni del personale sanitario. Il testo ora passa al Senato per un iter che si annuncia snello. Dal Parlamento arriva, dunque, un segnale di attenzione nei confronti di medici e infermieri. Rafforzare le tutele giuridiche e sanzionare ogni forma di aggressione – ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza – è un modo concreto di prendersi cura di chi si prende cura di noi. Il Ddl estende l’applicazione delle sanzioni oggi previste del reato di lesioni gravi e gravissime per i rappresentanti delle forze dell’ordine in occasione di manifestazioni sportive alle vittime che svolgono la professione sanitaria, aggredite nell’esercizio delle proprie funzioni. La pena va da 4 a 10 anni in caso di lesioni gravi e da 8 a 16 anni in caso di lesioni gravissime. Introdotta anche una circostanza aggravante comune per colpire chi commette reati con violenza o minaccia a danno di medici e infermieri. (Ved. anche Italia Oggi: ‘Multe per insulti ai medici’ – pag. 26)


questo articolo di trova a pagina 28