Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Pensioni, il divario di genere è di 500 euro

Anche in tema di assegni pensionistici il divario di genere resta uno dei peggiori in Europa. Le donne italiane percepiscono pensioni mediamente più basse di 500 euro al mese (498) rispetto alla platea maschile. Il dato emerge dalla relazione annuale dell’Inps. Nel 2020 sono state erogate 856.004 pensioni, per un importo medio mensile di 1.243 euro: di queste, 470.181 sono riferite a donne, per un importo medio mensile di 1.033 euro e 385.823 a uomini, con 1.498 euro mensili. La tendenza è confermata anche nei primi sei mesi di quest’anno con le donne in maggioranza ad andare in pensione ma con trattamenti inferiori. (Ved. anche Il Sole 24 Ore: ‘Inps: sale a 498 euro lo scarto tra le pensioni di uomini e donne’ – pag. 5)


questo articolo di trova a pagina 33