Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Per la nomina di sindaco o revisore c’è tempo fino all’assemblea di bilancio

Crisi d’impresa. Con un emendamento al decreto Milleproroghe il legislatore risolve i problemi delle Srl e delle coop che non hanno ancora provveduto alla nomina del revisore o dell’organo di controllo. Con l’attuale formulazione dell’art. 379 del Codice della crisi, la revisione legale del bilancio al 31 dicembre 2019, sarebbe dovuta essere effettuata, indipendentemente dalla data di nomina del revisore. In realtà una data limite è indicata nell’art. 379, ma pare che pochi l’abbiano rispettata, rinviando la nomina al 2020. Il Milleproroghe ha stabilito che la nomina del revisore o dell’organo di controllo deve avvenire entro la data di approvazione dei bilanci relativi all’esercizio 2019. Dunque, i due esercizi da prendere in considerazione per la verifica del superamento dei limiti sono diventati il 2018 e il 2019 e, di conseguenza, il primo bilancio da assoggettare a revisione è quello relativo all’esercizio che chiuderà il 31 dicembre 2020. (Ved. anche Italia Oggi: ‘Revisori nominati a conti fatti’ – pag. 25)


questo articolo di trova a pagina 27