Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Pronti i sette indici di allerta per l’emersione della crisi

Il Consiglio nazionale dei commercialisti ha messo a punto la bozza di parametri che possono condurre allo stato di crisi dell’impresa e a innescare la procedura d’allerta. Tutto questo al fine di evitare che la crisi sfoci nell’insolvenza. Il meccanismo prevede una sequenza gerarchica articolata in 7 parametri. Il primo alert è ipotizzabile quando il patrimonio netto diventa negativo per effetto di perdite di esercizio, anche cumulate e rappresenta causa di scioglimento della società di capitali. Indipendentemente dalla situazione finanziaria, questa circostanza rappresenta un pregiudizio alla continuità aziendale, fino a quando le perdite non sono state ripianate e il capitale sociale riportato almeno al limite legale. Il fatto che il patrimonio netto sia diventato negativo è superabile con una ricapitalizzazione; è quindi ammessa la prova contraria dell’assunzione di provvedimenti di ricostituzione del patrimonio al minimo legale. Anche in presenza di un patrimonio netto positivo è indice di crisi la presenza di un Dscr a 6 mesi inferiore a 1.


questo articolo di trova a pagina 22