Rassegna Legale

Rassegna stampa fiscale e legale gratuita
Rassegna Legale

Un taglio quasi all’unanimità Già in cantiere il referendum

Quasi all’unanimità la Camera ha approvato la riforma costituzionale che riduce di un terzo il numero di deputati e senatori. Il testo è stato approvato anche con i voti del centrodestra. Benedetto Della Vedova di + Europa e Roberto Giachetti di Italia viva hanno annunciato già le richieste per il referendum confermativo. Referendum che potrebbe tenersi tra marzo e giugno 2020. In caso di vittoria dei sì e trascorsi altri due mesi per consentire al Governo di ridisegnare i collegi, nell’autunno 2020 la legge potrebbe essere vigente e produrrebbe il taglio dei Parlamentari (da 630 a 440) anche in caso di elezioni anticipate. Ma il patto di maggioranza prevede i ‘correttivi’ che costituiscono l’assicurazione sulla vita di questa legislatura. L’ex commissario alla spending review Carlo Cottarelli ha detto che il taglio farà risparmiare allo Stato lo 0,007% della spesa pubblica. (Ved. anche Il Sole 24 Ore: ‘Il sì al taglio dei parlamentari allunga la vita alla legislatura’ – pag. 8 e Italia Oggi: ‘Via al taglio dei parlamentari’ – pag. 37)


questo articolo di trova a pagina 2